Quota di iscrizione e agevolazioni


header-image

IV Edizione | Master di II livello

Executive Master in Management e Innovazione delle Pubbliche Amministrazioni Centrali - MIPAC (Roma)

Aprile 2019 - aprile 2020
Formula: Aula 3 gg/mese + online learning + project work
Sede: Roma - Università Cattolica
Partner: ASviS, CeCAP, Fondazione per la Sussidiarietà, SNA
Chiusura iscrizioni: 29 marzo 2019

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione è di € 8.500 (fuori campo IVA), da saldare in tre tranche secondo le modalità sotto indicate.*

  • La prima tranche (€ 1.000), andrà saldata in concomitanza con l'ammmissione al master.*
  • Le scadenze delle successive due tranche verranno comunicate in fase di ammissione. 
     

La quota di partecipazione include l'utilizzo del materiale didattico e l'accesso a tutti i servizi per gli studenti dell'Università Cattolica (piattaforma didattica; biblioteche delle sedi di Milano, Brescia, Piacenza e Roma; banche dati; catalogo OPAC-on-line; copertura Wi-Fi nelle aule; mensa etc.).

* L'Università Cattolica del Sacro Cuore garantisce il rimborso della prima rata esclusivamente nel caso di non attivazione del master per numero di domande insufficienti rispetto a quello programmato.

Borse di studio
 

La Scuola Nazionale dell'Amministrazione finanzia parzialmente n. 8 quote di iscrizione, con esoneri del valore di € 5.000 ciascuno, per la partecipazione di dirigenti e funzionari di ruolo in servizio presso le Amministrazioni Pubbliche centrali al Master universitario di II livello in Management e Innovazione delle Pubbliche Amministrazioni Centrali  (MIPAC).

A breve sarà disponibile il bando per la richiesta degli esoneri SNA.
Scadenza delle domande: 8 marzo 2019


 

INPS mette a disposizione 4 borse di studio a copertura totale della quota di partecipazione (8.500 €) per dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Per poter concorrere all'assegnazione della borsa occorre aderire al bando INPS e, contemporaneamente, fare domanda di ammissione tramite il portale online di ateneo. 
Scadenza delle domande: 8 marzo 2019

 

Segnalaci il tuo interesse per le borse e gli esoneri. Ti contatteremo per approfondimenti.


Agevolazioni

E' possibile partecipare al MIPA con riduzioni sulla quota di iscrizione:

Per richiedere l'applicazione di uno sconto occorre compilare il relativo modulo e caricarlo sulla piattaforma di iscrizione online contesutalmente agli altri documenti richiesti. 
Sconti e agevolazioni non sono cumulabili.

  • Early Bird: Quota agevolata (€ 7.500) per le domande di ammissione pervenute entro il 15 febbraio 2019

  • Colleghi: Quota agevolata (5.000 €) per i partecipanti provenienti dallo stesso Ente

  • Fondazione per la Sussidiarietà: Quota agevolata (6.500 €) per i partecipanti aderenti e segnalati tramite Fondazione per la Sussidiarietà

  • Valore PA: Quota agevolata (6.500 €) per i partecipanti ai corsi Valore PA organizzati da ALTIS

  • Alumni MIPA: Quota agevolata (7.000 €) per i partecipanti provenienti tramite segnalazione di ex studente MIPA

  • Alumni Cattolica: riduzione del 10% per gli Alumni dell'Università Cattolica del Sacro Cuore iscritti ai servizi premium della community

Per richiedere l'applicazione di uno sconto occorre compilare il relativo modulo e caricarlo sulla piattaforma di iscrizione online contesutalmente agli altri documenti richiesti. 


Ulteriori Borse di studio e agevolazioni 

Per maggiori informazioni riguardo alle agevolazioni dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, visita la pagina dedicata 
Sconti e agevolazioni non sono cumulabli.
 


Detrazioni tasse universitarie

Ai sensi del Decreto Ministeriale 26 Dicembre 2016, le tasse universitarie, per l'iscrizione a tutti i Master universitari di primo e secondo livello delle sedi di Milano, Brescia e Piacenza, sono detraibili al 19% per un importo massimo di 3.700 euro (indipendentemente dall'area disciplinare del Master).

La detrazione spetta a condizione che si sia in possesso delle ricevute di versamento delle tasse eseguito tramite MAV, bonifico bancario o mediante carte di credito o altri sistemi di pagamento.
Per informazioni sulla detraibilità delle spese di istruzione, cliccare qui.

I lavoratori con partita IVA che frequentano un master, possono usufruire di un risparmio di imposta. In alternativa alla detrazione del 19% avranno la possibilità di dedurre dal loro reddito le spese di partecipazione al master comprese le eventuali spese di viaggio e soggiorno fino ad un massimo di € 10.000.

Maggiori informazioni 



Il numero massimo degli ammessi è fissato in 35  partecipanti. 
​La Direzione del Master, a sua discrezione, si riserva di aumentare tale numero o, viceversa, di non attivare il Master qualora non si raggiunga un numero di studenti adeguato per il corretto svolgimento del Master stesso.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti