header-image

V Edizione | Master di II livello

Executive Master in Management e Innovazione delle Pubbliche Amministrazioni Centrali - MIPAC (Roma)

Maggio 2020* - Aprile 2021
Formula: Aula 3 gg/mese + online learning + project work
Sede: Roma - Università Cattolica
Partner: ASviS, CeCAP, Fondazione per la Sussidiarietà, FPA-Forum PA, SNA, 
Chiusura domande di ammissione: 11 aprile 2020

*In caso di prolungamento dell'emergenza sanitaria, le lezioni in aula saranno temporaneamente sostituite dalla didattica a distanza

Prossime scadenze

10/03/2020: chiusura domande di ammissione per chi fa domanda delle borse INPS

11/04/2020: chiusura domande di ammissione per chi non fa domanda delle borse di studio

8 maggio 2020: inizio del programma

aprile 2021: fine del programma

 

Domanda di ammissione

I candidati dovranno compilare la domanda attraverso il  portale ammissioni online* allegando i seguenti documenti (obbligatori):

  • Curriculum vitae
  • Lettera motivazionale, con una breve spiegazione del perché si desidera frequentare il Master (max una pagina A4)
  • Relazione dell’amministrazione di appartenenza in cui vengono esposte le motivazioni che supportano la candidatura, anche con riferimento alle particolari caratteristiche professionali del dipendente. Tale relazione costituisce elemento di valutazione per l’assegnazione di un punteggio aggiuntivo
  • Copia del documento di identità
  • Autocertificazione di laurea quadriennale o specialistica con l'elenco degli esami sostenuti e dei voti riportati (scarica il documento dal sito dell'università che ti ha rilasciato il titolo oppure crea la tua autocertificazione compilando questo modello).

 

* Per attivare l'account nominale è necessario cliccare su "Registrazione candidato (STUDENTE ESTERNO)" o, per i laureati dell'Università Cattolica, su "Attivazione account nominale (STUDENTE UCSC)". Per maggiori informazioni su come registrarsi al portale, consulta la guida all'application on-line.

 

Attenzione: il master MIPAC dovrà essere selezionato tra i master universitari di II livello della sede di Piacenza, anno accademico 2019/20.

Codice del Master: 7A7A

Scadenza domande di ammissione 11 aprile 2020


Presentare i seguenti documenti esclusivamente ai fini delle borse INPS e SNA
 

  • Nulla osta alla partecipazione da parte dell’amministrazione di appartenenza e relazione della stessa amministrazione in cui supportano la candidatura (Art. 3 comma 11 del Bando di concorso INPS-SNA);
  • Dichiarazione in cui esprimere un ordine di preferenza per l’assegnazione del Contributo INPS o SNA (Art. 3 comma 12 del Bando di concorso INPS-SNA). 

     

 

Accedi al portale ammissioni

 



Selezione

 

 

In seguito alla valutazione delle domande pervenute, i candidati ritenuti ideonei verranno convocati per i colloqui di selezione.

Scarica la tabella con i criteri di selezione per l'ammissione al Master MIPAC

I candidati ritenuti idonei potranno procedere nel processo di immatricolazione, come da successive indicazioni.

Per maggiori informazioni vai alle FAQ.


 

l numero massimo di partecipanti al Master è fissato in 35.
​La Direzione del Master, a sua discrezione, si riserva di aumentare tale numero o, viceversa, di non attivare il Master qualora non si raggiunga un numero di studenti adeguato per il corretto svolgimento del Master stesso. 


 

Borse INPS 

Elenco dei candidati idonei

 

Iscrizione 

In seguito all'ammissione, i candidati riceveranno comunicazione via email e attraverso il portale ammissione.
Entro 5 giorni dalla comunicazione, dovranno caricare i dati di pagamento della prima rata ed i documenti richiesti nella mail di ammissione attraverso il portale ammissione.

I candidati laureandi o con titolo universitario straniero, dovranno completare la domanda di pre-immatricolazione attraverso il portale ammissione: una volta che il titolo di laurea o la Dichiarazione di Valore/Diploma Supplement* saranno considerati adeguati da parte della Segreteria Master, il candidato potrà procedere all’immatricolazione.

* I candidati con titolo di laurea straniero dovranno richiedere la Dichiarazione di Valore presso gli Uffici Consolari del paese dove è stato conseguito il titolo di studio. Se la laurea è stata conseguita in un paese EU, i candidati potranno richiedere il Diploma Supplement direttamente all’Università di provenienza; se il titolo di laurea è stato conferito da una facoltà approvata dalla Santa Sede, sarà necessario richiedere l’autenticazione dalla Santa Sede e la successiva legalizzazione. Si ricorda che il documento dovrà essere consegnato all’Ufficio Master in versione cartacea originale. (Per maggiori informazioni vai alle FAQ).
 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti