header-image

Attività di ricerca

Il nostro approccio multi-livello: dal generale al particolare

In ALTIS conduciamo attività di ricerca scientifica e di action research sui temi della sostenibilità, fin dalla nostra creazione.
Con l'attività di ricerca scientifica sviluppiamo nuove conoscenze e produciamo risultati generalizzabili e applicabili a diverse realtà, così contribuendo al dibattito accademico internazionale.
Con l'action research studiamo modalità e proponiamo soluzioni concrete per favorire l'integrazione della sostenibilità nelle strategie, nella governance e nelle attività quotidiane di specifiche aziende e istituzioni. 

Per essere sempre all'avanguardia e offrire ai nostri interlocutori la migliore expertise, ci avvaliamo di un pool internazionale di ricercatori e di docenti universitari, a partire dal prestigioso network dell'Università Cattolica, e sviluppiamo partnership strategiche con autorevoli centri di ricerca quali Cass Business School, Boston College, e Doughty Centre for Corporate Responsibility, Cranfield University.

  

La Sostenibilità al centro

La ricerca è il motore che alimenta tutta l'attività di ALTIS.

Rappresenta, infatti, un notevole valore aggiunto per i partecipanti ai nostri percorsi formativi, che traggono beneficio dall'accesso alle teorie più innovative e da esempi di applicazione concreta offerti dai progetti sviluppati dai nostri ricercatori.

Inoltre, in ALTIS le attività di ricerca e consulenza alle imprese sono fortemente legate. Grazie al rigore scientifico e all'approccio pragmatico della ricerca affianchiamo infatti imprenditori e manager che intendano perseguire un percorso di crescita e di cambiamento della cultura della propria azienda, pubblica o privata, offrendo servizi di consulenza che favoriscono competitività,  innovazione  e sviluppo di nuovi modelli di business all'insegna della sostenibilità.

  

«Nel mondo accademico esiste molta competitività e una certa tendenza, spesso, a fare ricerca solo per poter aumentare le pubblicazioni, per la carriera. Mentre l’impatto che può avere uno studio sul mondo reale a volte rimane secondario. Ma io che contributo posso dare? Il mio bisogno non è solo la pubblicazione, ma il produrre una ricerca che sia utile, un aiuto alle imprese ad affrontare le sfide, reperire risorse. [...] Così la teoria economica non è più il fine di quello che fai, ma una lente di ingrandimento sulla realtà.»
Giacomo Ciambotti, Dottorando in Management presso l'Università Cattolica e ricercatore ALTIS
Da “Tracce”, febbraio 2020
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti