header-image

Talent management: quale scenario per un futuro più sostenibile?

«Si tornerà a crescere […] se si avrà cura del capitale umano. […] L’esplodere di una povertà educativa come conseguenza di una profonda recessione aumenta ancora di più le disuguaglianze». Scriveva così Ferruccio De Bortoli nell’editoriale del Corriere della Sera dello scorso 22 maggio, chiamando a raccolta i grandi imprenditori e la classe dirigente del Paese.

L’alleanza tra università e imprese e l’ideazione di progetti congiunti sono vincenti in ottica di creazione di valore condiviso: aumentano l’attrattività delle università, la competitività delle aziende, l’occupabilità e favoriscono la formazione di nuovi talenti (junior ed executive) e il progresso economico e sociale dei territori.

Ma allora quale configurazione perseguire affinché anche l’emergenza Covid-19 possa essere riconvertita in un’opportunità per la ripresa e un futuro più sostenibile? Il mondo dell’Accademia e dell’Alta formazione si confronta con imprenditori e manager a partire da alcune esperienze concrete.

  


Giovedì 1 ottobre 2020
Ore 16.30 – 18.00

Online

#talentmanagement #aperitiviALTIS

Registrati

Partecipazione gratuita

 


   

Programma

In fase di definizione

  

Contatti

Università Cattolica del Sacro Cuore
ALTIS, Alta Scuola Impresa e Società
Via S. Vittore, 18 – 20123 Milano
altis@unicatt.it
+39 027234.8383

  


 Gli altri Aperitivi di ALTIS

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti