Italian Round 2018: vincitori e finalisti


I vincitori dell'Italian Round GSVC 2018

Vincono le selezioni italiane della Global Social Venture Competition, Helperbit - il sistema che usa il blockchain per facilitare aiuti economici immediati e trasparenti in situazioni di emergenza -  e mEryLo’ - l’innovativo dispositivo che carica i farmaci chemioterapici direttamente nei globuli rossi del paziente.

Complimenti a tutti i team partecipanti e in bocca la lupo ai vincitori per le Global Finals di aprile.

Helperbit

Team vincitore Italian Round GSVC 2018

Helperbit

Guido Baroncini Turricchia, CEO e rappresentante di Helperbit alle finali italiane

mEryLo'

Team vincitore Italian Round GSVC 2018

mEryLo'

Giustina Casagrande e Monica Piergiovanni, ricercatrici e cofondatrici di mEryLo', assieme a Elena Bianchi
 

Italian Round GSVC 2018: i 7 team finalisti

Scopri le business idea dei team partecipanti all'Italian Round GSVC 2018!

  • Helperbit - winner
  • HoMoLoG
  • KAITIAKI
  • Little Alienz
  • mEryLo' - winner
  • Relicta
  • Talents Venture

Helperbit finalista italiano GSVC 2018

Helperbit

Helperbit

Helperbit promuove e facilita aiuti economici immediati e trasparenti in situazioni di emergenza, principalmente a causa di disastri naturali. Il sistema combina due tecnologie innovative: il potenziale analitico del GIS (sistema di informazione geografica) e l'efficienza, la velocità e la trasparenza del blockchain.

HoMoLoG finalista italiano GSVC 2018

HoMoLoG

HoMoLoG

HoMoLoG produce mini-organi stampati in 3D, con la finalità di verificare in anteprima l’efficacia delle terapie. I modelli tridimensionali sono sviluppati a partire dalle cellule del paziente stesso mediante la tecnologia del 3D Bioprinting: una nuova frontiera per lo sviluppo di farmaci personalizzati e per la predizione della loro tossicità.

KAITIAKI finalista italiano GSVC 2018

KAITIAKI

KAITIAKI

KAITIAKI è una applicazione online che utilizza l'intelligenza artificiale per combattere i più diffusi disagi minorili sul web (cyberbullismo, sexting, hate-speech, autolesionismo). Il servizio si suddivide in KaitiakiAPP, che rileva le attività inappropriate sui profili social dei ragazzi; Kaitiaki EDU, che offre un supporto educativo a scuole, istituzioni e associazioni.

Little Alienz finalista italiano GSVC 2018

Little Alienz

Little Alienz

Little Alienz ha ideato e realizzato un gioco da tavolo e un’App destinate allo screening della dislessia già in età prescolare, che inoltre favoriscono il potenziamento continuo delle capacità fonologiche dei bambini in maniera facile, veloce e divertente.

mEryLo finalista italiano GSVC 2018

mEryLo

mEryLo

mEryLo propone un dispositivo innovativo che permette di caricare un farmaco direttamente nei globuli rossi di un paziente. La cartuccia di caricamento monouso è compatibile con la terapia personalizzata e si adatta a quasi tutti i tipi di farmaci chemioterapici, ma anche a diverse tipologie di materiali (nano particelle, molecole traccianti).

Relicta finalista italiano GSVC 2018

Relicta

Relicta

RELICTA lavora alla produzione di una bioplastica biodegradabile basata su scarti della lavorazione del pesce. La plastica Relicta è completamente solubile in acqua, compostabile, biodegradabile e trasparente e in più completamente inodore. Relicta si basa sull’economia circolare, poiché usa uno scarto di lavorazione come materia prima e non produce ulteriori rifiuti nel processo.

Talents Venture finalista italiano GSVC 2018

Talents Venture

Talents Venture

Talents Venture sostiene e finanzia gli studenti italiani meritevoli - indipendentemente dal reddito familiare - di frequentare percorsi di formazione di eccellenza, investendo nel loro talento e accompagnandoli in un percorso di crescita personale e professionale. Talent Venture offre un sostegno economico e servizi formativi a fronte di una piccola percentuale sullo stipendio futuro, per un periodo limitato di tempo. 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti