header-image

CORSO EXECUTIVE

Terzo Settore: i percorsi della Riforma

2° modulo: Gestire e organizzare le scuole paritarie
alla luce della riforma del Terzo settore

Date: 22 e 23 luglio 2022

Formula: 6 seminari da due ore circa

Modalità: online

Promotori: ALTIS e CESEN - Università Cattolica

  Ciclo di incontri / percorso estate 2022  

Gestire e organizzare le scuole paritarie alla luce della Riforma del Terzo settore

   

"Terzo settore: i percorsi della riforma" è un ciclo di incontri indirizzato alle realtà del mondo non profit, promosso da ALTIS, Alta Scuola Impresa e Società, e CESEN, Centro studi sugli enti ecclesiastici, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

 

VALUE PROPOSITION

A seguito del primo modulo destinato agli enti ecclesiastici, il secondo modulo, dal titolo "Gestire e organizzare le scuole paritarie alla luce della Riforma del Terzo settore", intende contribuire alla riflessione sulla rilevanza e le possibili implicazioni della riforma del Terzo settore per le scuole paritarie, fornendo criteri di valutazione per orientare le scelte operative e prospettando ipotesi di lavoro a partire da casi concreti.

 

SCARICA IL FLYER

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

 

OBIETTIVI

  • approfondire le tematiche della Riforma del Terzo Settore, con uno specifico focus su costi, rischi e opportunità per le scuole paritarie
  • acquisire criteri di valutazione per orientare le scelte operative e gestionali a partire da casi studio, best practice ed esempi reali
  • confrontarsi con docenti, professionisti esperti e altre scuole o istituti di formazione

 

DESTINATARI

Il modulo è diretto nello specifico a:

  • dirigenti scolastici, insegnanti e dipendenti che operano presso scuole paritarie di qualsiasi grado, con ruoli di direzione didattica, amministrativa e gestionale
  • consulenti e collaboratori di scuole paritarie


FACULTY

Il modulo è realizzato con il contributo di professori universitari, esponenti delle istituzioni e professionisti del settore.

Scopri la Faculty

   

FORMULA

Il modulo è strutturato in 6 seminari formativi da circa 2 ore ciascuno. Gli incontri si tengono online, nelle giornate di venerdì 22 e sabato 23 luglio 2022.

Vedi costi, agevolazioni e modalità di iscrizione

 

TEMI

  • Scuole Paritarie e riforma del Terzo settore: un’ipotesi di lavoro
  • Assetti organizzativi: fare bene le cose
  • I profili fiscali della Riforma del Terzo settore: il regime “promozionale”
  • Co-progettazione e co-programmazione: una nuova sinergia con la PA
  • Il modello di fundraising: come aumentare i ricavi
  • Progettazione strutturale e risorse: le opportunità dei fondi UE

Consulta programma e calendario

   

CARATTERISTICHE

  • 100% online. Incontri in diretta streaming, accessibili da computer o mobile compatibili con l'attività lavorativa
  • Nozioni e strumenti. Percorso focalizzato sulle esigenze reali delle scuole paritarie
  • Faculty di esperti. Professori universitari, esponenti delle istituzioni e professionisti del settore
  • Attestato di partecipazione. Attestato ufficiale rilasciato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore

      

Scuole paritarie e Riforma del Terzo Settore

«Già indebolite dagli esiti della pandemia, le scuole paritarie sono chiamate, oggi, ad operare un rilevante “salto di qualità” in termini gestionali e a migliorare la propria capacità attrattiva e finanziaria.

In questo panorama, il legislatore è intervenuto rinnovando la disciplina degli enti che svolgono senza scopo di lucro attività di interesse generale mediante la Riforma del Terzo settore. Le nuove regole stabiliscono in modo organico le condizioni alle quali gli enti del Terzo settore possono godere del regime promozionale - in particolare, di natura fiscale - accordato dall’ordinamento in ragione della funzione pubblica esercitata con la loro attività.

Qualora operino senza scopo di lucro, le scuole paritarie rientrano nell’ambito di applicazione della Riforma, in quanto svolgono attività di educazione, istruzione e formazione come previsto dall’art. 5 del “Codice del Terzo Settore” e dall’art. 2 del “Decreto sull’Impresa sociale”.

L’adesione alla Riforma per le scuole paritarie appare ragionevole unicamente se supportata da una chiara consapevolezza dei relativi rischi, costi e opportunità. In altri termini, l’adesione si giustifica qualora risulti conveniente per diversificare le fonti di ricavo, “reggere” la concorrenza e garantirsi una maggiore sostenibilità nel tempo».

Prof. Andrea Perrone, Direttore Scientifico del corso

Potrebbe interessarti anche

corso

Il corso fornisce gli strumenti, teorici e operativi, per la rendicontazione sociale e la valutazione dell’impatto sociale, con un'attenzione particolare al Terzo Settore. Una giornata di formazione intensiva, in presenza o a distanza.

corso

Da anni al fianco delle scuole, ALTIS ha sviluppato un corso manageriale incentrato sui problemi concreti che dirigenti, docenti e personale amministrativo degli istituti scolastici affrontano quotidianamente. Progettato dal Prof. Marco Grumo e da Suor Anna Monia Alfieri.

corso

Il corso orienta e guida gli Enti religiosi e i loro amministratori nell’integrazione di criteri di sostenibilità e finanza etica nella gestione economica dei beni. Il programma abbraccia le recenti evoluzioni della finanza sostenibile, i principi della dottrina sociale della Chiesa e le linee guida della CEI per la gestione responsabile delle risorse finanziarie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti