La gestione delle risorse umane verso la sostenibilità

L'articolo affronta la gestione delle risorse umane dal punto di vista della sostenibilità,intesa come attenzione volontaria alle attese sociali e ambientali degli stakeholder. A partire dal modello proposto da Ehnert (2009), in cui sono individuati obiettivi e iniziative per integrare la sostenibilità nella gestione delle risorse umane, si è deciso di verificare il consenso dei manager rispetto alla rilevanza degli elementi di tale modello. Nel 2010 è stata condotta un'indagine che ha coinvolto 48 CSR manager e 41 HR manager di 50 imprese appartenenti al CSR Manager Network Italia. I dati raccolti indicano come entrambe le categorie di manager concepiscano
la sostenibilità come elemento strategico, manifestando un concreto interesse all'implementazione della stessa come elemento centrale dei sistemi di gestione delle risorse umane e integrante della strategia aziendale. Tra
i differenti risultati evidenziati dalla ricerca si segnala come i processi di reclutamento, selezione e inserimento delle risorse umane, di analisi e progettazione dei ruoli aziendali e quelli connessi alla salute e al benessere fisico
dei lavoratori siano giudicati di secondaria importanza in ottica di sostenibilità rispetto alla salute e alla sicurezza, alla formazione e alla comunicazione interna. Infine, i dati indicano una relazione positiva tra l'importanza attribuita al tema della sostenibilità in chiave strategica e la rilevanza della stessa per i processi di gestione delle risorse umane.

Autore
Pedrini M., Cannatelli B.
Anno di pubblicazione
2011
Collana
Sviluppo e Organizzazione 2011, (marzo/aprile): 30-42.
Tipologia
Articoli su riviste scientifiche nazionali e internazionali
Divisione
Strategie e Sostenibiltà