Il Bilancio di Sostenibilità 2016 di TRENORD

15 giugno 2017

TRENORD_1.jpg

TRENORD, operatore leader nel trasporto ferroviario lombardo, pubblica oggi il Bilancio di Sostenibilità 2016.

Progettato, per il terzo anno consecutivo, in collaborazione con ALTIS, Università Cattolica del Sacro Cuore, il Bilancio è redatto secondo le linee guida "G4 Sustainability Reporting Guidelines" e rappresenta il risultato della proficua partnership che da tempo vede ALTIS e TRENORD impegnati, attraverso la CSR, nella realizzazione di un efficace e virtuoso modello imprenditoriale.

"ALTIS è orogliosa di aver affiancato, tramite un rigoroso supporto metodologico, TRENORD in un proficuo percorso di miglioramento nella rendicontazione delle iniziative messe in campo in ambito sociale e ambientale - ha commentato la prof.ssa Gubelli, responsabile dell'unità di consulenza di ALTIS - Il Bilancio di Sostenibilità 2016 di Trenord segue le linee guida GRI, è approvato dal CdA ed è soggetto ad assurance esterna, elementi, questi, che confermano una scelta di rigore e trasparenza della società".

La Corporate Sociale Responsibility (CSR) riveste infatti un ruolo di fondamentale importanza all’interno di TRENORD che attraverso questo Bilancio di Sostenibilità vuole condividere e comunicare il grande impegno verso i propri clienti, le comunità locali raggiunte dal servizio ferroviario, l'ambiente e il capitale umano.


Sfoglia il Bilancio di Sostenibilità 2016