Contratti ed appalti pubblici: attuazione della nuova normativa tra efficienza, qualità e trasparenza

Il Decreto legislativo 18 aprile 2016, n.50 prevede il complessivo riordino della normativa vigente sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ed è destinato ad introdurre significative innovazioni nella filiera dell'appalto. 

Il nuovo Codice dei Contratti pubblici prevede una semplificazione complessiva delle procedure di acquisto e introduce nel nostro ordinamento alcune novità importanti, che vanno nella direzione di incrementare la qualità complessiva non solo della gara pubblica ma dell'intero ciclo dell'appalto, comprendente la fase di programmazione e progettazione e soprattutto quella dell'esecuzione e del monitoraggio del contratto. 

Si tratta di un appuntamento importante al quale occorre giungere preparati.

Quali sfide attendono il sistema degli appalti per far fronte al nuovo contesto normativo? Quali gli strumenti, le competenze, la “cultura organizzativa” che deve essere messa in campo per gestire la riforma in modo efficace? 

Nel corso del seminario stazioni appaltanti, imprese ed operatori del settore si confronteranno sulle novità del nuovo Codice.

L'evento, organizzato all'interno dell'Executive Master in Management e Innovazione delle Pubbliche Amministrazioni, si svolgerà: 

Giovedì 26 gennaio 2017, ore 9.30 - 13.30
Aula G127 - Pio XI; L.go Gemelli 1, Milano 

La partecipazione è gratuita, previa registrazione


RICHIEDI I MATERIALI DELL'EVENTO


PROGRAMMA


Ore 9.30
REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

Ore 10.00
SALUTI INTRODUTTIVI

Elena Zuffada, Direttore della Divisione Public Management di ALTIS e del Master MIPA

Modera Enrica Montanari, Presidente ASSOMIPA  


SESSIONE 1 - L'INNOVAZIONE NEL PUBLIC PROCUREMENT 

  • Il nuovo codice degli appalti: quali novità per acquisti pubblici di qualità?
    Giuseppe Manfredi, professore ordinario di Diritto Amministrativo dell'Università Cattolica del Sacro Cuore
  • Come acquistare un modo efficace? Logiche, competenze e strumenti a disposizione della PA
    Francesco Bof, docente dell'Università degli Studi di Pavia   


SESSIONE 2 - LA SOSTENIBILITA' NEGLI APPALTI  

  • La qualificazione delle stazioni appaltanti tra centralizzazione e frammentazione 
    Anna Messina, Segretario Generale dell'Unione delle Terre d'Argine e dei Comuni di Carpi e Novi di Modena
  • La comunicazione e l'utilizzo delle informazioni sui contratti pubblici
    Cesare Vergottini, Responsabile Osservatorio contratti pubblici di Regione Lombardia
  • Gli strumenti a tutela della concorrenza
    Rosella Creatini, Responsabile coordinamento Direzione Credito dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
  • La cultura della trasparenza e della legalità 
    Luca Bertoni, collaboratore Avviso Pubblico  


Ore 13.00
QUESTION TIME


CONTATTI

ALTIS - Divisione Public Management 
pa.altis@unicatt.it
+39 0523 599391

Data
26 gennaio 2017
Luogo
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Divisione
Public Management